GROM

Grom è gelateria di altissima qualità.
L’idea è quella di applicare alla produzione del gelato artigianale un principio comune a tutti i migliori ristoranti del mondo: l’acquisto di materie prime di qualità assoluta.
Ed è con questo obiettivo che alla fine del 2002 Guido Martinetti e Federico Grom si lanciano alla ricerca, dalle Langhe fino alla Sicilia ed al centro America, del meglio che il mondo dell’agricoltura può offrire.
I principi sono rigorosi: solo frutta fresca e di stagione, provenienti dai migliori consorzi d’Italia e dall’azienda agricola biologica mura mura di grom a Costigliole d’Asti, nessun utilizzo di coloranti, aromi, conservanti ed emulsionanti, acqua della sorgente di sparea come base per i sorbetti e latte fresco intero di alta qualità per i gelati, uova di galline allevate a terra e selezioni dei migliori cacao e caffè del centro America.


La nostra avventura.
Grom inaugura a maggio del 2003 nel centro di Torino e il successo è immediato: code di 15-20 metri davanti alla gelateria e sorrisi entusiasti incoraggiano Guido e Federico a fare ancora meglio: nel Gennaio 2005 investono in un laboratorio di produzione adatto a soddisfare le esigenze degli altri negozi Grom che vengono inaugurati lo stesso anno. Il fine è sempre lo stesso: offrire il meglio. Le miscele liquide vengono controllate da un team di esperti e, grazie a un rigoroso controllo della temperatura, distribuite alle singole gelaterie, dove vengono mantecate.
La centralizzazione della prima fase della produzione (la miscelazione degli ingredienti) consente il mantenimento del rigore produttivo, impossibile se demandato ad ogni singolo punto vendita, e di acquistare alcuni tipi di frutta disponibili solo presso i rispettivi consorzi e non presso i mercati generali di ogni città ove presente un negozio Grom. Il gelato viene “mantecato” fresco ogni giorno presso ogni negozio, raggiungendo un’eccellenza qualitativa di valore assoluto.

Nascono così i gusti che rendono Grom famosa in Italia e nel mondo: il limone di Siracusa IGP, la nocciola Tonda Gentile delle Langhe, il caffè del Guatemala, il cioccolato Ocumare del Venezuela e così via.


Grom attrae da subito le attenzioni della stampa specializzata e non: scrivono di noi Carlin Petrini, Davide Paolini, Paolo Massobrio, ma anche il New York Times ed il New York Sun, la televisione NBC ci intervista durante il programma nazionale “Today Show” durante le Olimpiadi di Torino, siamo premiati da Slow Food e dalla Provincia di Torino come “Master of Food”.

Nel 2007 nasce il primo negozio all’estero, a New York, dove da subito si formano file di 30 e più metri, e riusciamo finalmente a realizzare il nostro progetto più ambizioso: gestire direttamente l’agricoltura.
Comperiamo così 8 ha di terreno (che diventeranno 17 nel 2013: 1 ettaro consente la produzione di 150 q.li di frutta “mondata”, utile a soddisfare le esigenze di quaranta negozi circa) a Costigliole d’Asti, e creiamo l’azienda agricola , dove vengono piantate vecchie cultivar di pesche, albicocche, pere e fichi, ed eseguiamo sperimentazione su oltre 100 varietà di alberi da frutto, su fragole e meloni: l’obiettivo è sempre quello di ottenere la frutta migliore, a coltivazione biologica, nel rispetto dei tempi della natura e dell’ambiente.
Nel 2008 inauguriamo a Parigi (e ne scrive Le Monde) e nel 2009 apriamo il primo negozio in Giappone, a Tokyo; nasce inoltre il progetto ecologico “Grom Loves World”gromlovesworld; ancora una volta sosteniamo con forza il rispetto per l’ambiente e l’ecosostenibilità: tutta la plastica (cucchiaini, sacchetti per il gelato d’asporto e per la spazzatura) infatti viene sostituita dal mater bi prodotto da Novamont, uno straordinario materiale compostabile che deriva dall’amido di mais e da oli vegetali, completamente biodegradabile e compostabile (nel rispetto della norma sulla compostabilità EN 13432), e la carta viene certificata dal più importante ente internazionale per la gestione forestale responsabile, l’ logo FSC, per una corretta gestione delle foreste e delle condizioni di vita delle popolazioni indigene e inizia la raccolta differenziata dei rifiuti in ogni negozio.
Nel 2010 si aggiungono alla gamma di prodotti Grom altre eccellenze: i frappè e gli affogati, realizzati a partire dai gelati, e la cioccolata calda; eccellenze sempre realizzate con lo spirito che ci contraddistingue: l’ossessione per l’eccellenza.
Nel 2013 nasce invece il nuovo reparto Grom Bakery, animato dallo stesso spirito che contraddistingue la produzione dei gelati: acquistare le migliori materie prime, fare sperimentazione agricola su vecchie varietà di mais, evitare l’utilizzo di ogni additivo.

La nostra vera gioia? Un bambino che sorride mentre mangia un gelato Grom.
Grom
GROMART S.p.A. P.IVA 08654840019 - Copyright 2013 © - All rights reserved - Privacy Policy - Credits
Credits Animativ.it ADVServizi.it