caffè

Gelato al caffè

In Italia, si sa, siamo ossessionanti dal caffè e questo è forse il gusto più difficile da realizzare: l’abbinamento con latte e panna rischia infatti di rendere il gelato al caffè troppo simile al cappuccino o al caffelatte. Per questo abbiamo comprato una macchina per fare l’espresso “come al bar” e aggiungiamo al caffè solo tuorlo d’uovo e una lacrima di panna.

 
caffè Guatemala

caffè Guatemala

Originario delle incontaminate montagne del Guatemala e coltivato tra i 1500 e i 2000 metri, su un altipiano che i maya chiamavano “tra le rupi”. La tostatura delicata ne esalta le note di cioccolato, caramello, agrumi e miele.

panna

panna

Abbiamo scelto una panna al 40% di grassi, prodotta dalla scrematura per centrifugazione di latte fresco, e abbiamo imparato a dosarla: il segreto, infatti, è l’equilibrio della ricetta e un uso eccessivo di panna attenua l’incisività dei gusti.

 
VALORI NUTRIZIONALI

Valori Nutrizionali/100g

Calorie Kj
Kcal
Grassi g
   di cui saturi g
Carboidrati g
   di cui zuccheri g
Proteine g
Sale g

VEDI GLI INGREDIENTI (clicca qui)


Nelle gelaterie Grom lavoriamo frutta a guscio, arachidi, soia, uova e latte; minime tracce di questi ingredienti possono così essere presenti anche nei gelati che abitualmente non li contengono.